L’INFORMATICA SOTTOVALUTATA

Gestire l’informatica aziendale nel tempo dell’accessibilità delle informazioni.

Se scrivo, lascio un segno che spero possa servire alle Aziende che vedono la tecnologia come una leva strategica e non si lasciano sorprendere dalle offerte spesso superficiali, quelle che amo definire “al tempo dell’accessibilità”. 

Abbiamo tante nozioni di altrettanti argomenti, ma forse è difficile trovare delle aziende specializzate in uno dei tanti rami dell’informatica. Accade che un negozio di pc e hardware, diventa abile venditore di tutto e propone siti web, software gestionali, assistenza continuativa alle aziende, esperto SEO, partner domotico, provider ecc…

Nulla da eccepire in una logica di mercato libero, ma molto da dire sul fatto di essere mediocri su tutti i rami. 

Allora il punto è questo: le Aziende sanno selezionare il fornitore in base alla specializzazione?

La risposta può essere omessa, ma quello che emerge è abbastanza chiaro: l’informatica non è comprensibile, sembra un mondo “lontano" e le aziende, scusatemi la franchezza, non riescono a capire fino in fondo gli argomenti in campo. La causa è altrettanto ovvia, perché non hanno tempo o perché la tecnologia non appartiene al loro mondo.

L’informatica è sottovalutata. Non si hanno competenze per decidere ma in fondo non si ha l’interesse perché non capiamo.

Molto male!

La digitalizzazione del proprio business deve essere una priorità, o quantomeno uno dei pensieri dell’imprenditore, perché direttamente correlata alla produttività e alla riduzione dei costi di gestione. Forse è più facile aumentare i prezzi o l’organico. Più facile anche per la concorrenza.

Non sottovalutate quello che oggi sentite ancora lontano, avvicinatevi via via e tutto diventerà più chiaro. Fatevi guidare da fornitori “speciali" che hanno scelto il ramo che per Voi è prioritario.

  Puoi contattarci direttamente, senza impegno: TEL. 3492534626 | ATTRAVERSO IL MODULO CONTATTI DEL NOSTRO SITO
Seguici sui nostri canali social.
Seguici sui nostri canali social