IMMAGINI PER IL WEB: ALCUNI CONSIGLI PER L'OTTIMIZZAZIONE

Nel nostro sito web, così come i testi hanno una loro importanza per l'utente e per l'indicizzazione nei motori di ricerca, non meno importanti sono le immagini che in esso sono contenute.
Per questo motivo è necessario acquisire una certa dimestichezza nell'ottimizzare le foto che vogliamo pubblicare nel sito web per evitare che queste vadano ad appesantire eccessivamente il caricamento di ciascuna pagina.

Capita infatti che, se non sappiamo come procedere, carichiamo foto scattate con la nostra macchinetta fotografica digitale o con lo smartphone senza alcun intervento per ridurre le dimensioni delle immagini e prevenire un caricamento lento e macchinoso.

Vediamo quindi nel dettaglio come utilizzare un software gratuito e multi piattaforma come Picasa per ottimizzare e migliorare le nostre immagini prima del caricamento sul sito.

1) Apriamo l’immagine che desideriamo ottimizzare.

2) Raddrizzare l’immagine


Se è necessario raddrizzare il soggetto dell’immagine selezioniamo lo strumento “Raddrizza”


Ruotiamo l’immagine in senso orario o antiorario fino ad ottenere il risultato desiderato

3) Ritagliare l’immagine

Se è necessario ritagliare solo una parte dell’immagine selezioniamo lo strumento “Ritaglia”


Tramite il menù a discesa possiamo impostare il rapporto d’aspetto (larghezza / altezza), oppure lasciamo selezionato “manuale” per ritagliare l’immagine a nostro piacere. Quindi selezioniamo l’area della foto da ritagliare.


Premiamo il tasto “Applica” per completare il ritaglio.

4) Migliorare l’immagine


Con i pulsanti “Correzione automatica ...” possiamo migliorare la luminosità o i colori della foto.
Se il risultato ottenuto non ci soddisfa possiamo annullare le operazioni effettuate tramite il pulsante “Annulla ...”.
Quando abbiamo raggiunto una maggiore dimestichezza nel ritocco delle immagini è possibile utilizzare gli strumenti di correzione avanzati.

5) Esportazione e ottimizzazione dell’immagine


Premiamo sul pulsante “Esporta” per impostare le opzioni di esportazione della nostra immagine.



Per prima cosa selezioniamo la cartella dove esportare l’immagine.
Tramite la proprietà “Dimensioni immagine” possiamo ridimensionare l’immagine (la dimensione si riferisce al lato più lungo dell’immagine e dev’essere minore o uguale della dimensione originale altrimenti la foto verrà esportata alle sue dimensioni originali); indicativamente la misura dovrà essere compresa tra tra 640 e 1024 pixel.
Quindi impostiamo la qualità dell’immagine (indicativamente 85 ma possiamo effettuare alcune prove per trovare la qualità che più ci soddisfi, cercando un compromesso tra qualità dell’immagine e dimensione del file).
Infine premiamo il pulsante “Esporta”.

Il file che abbiamo esportato è quindi pronto per essere caricato all’interno del nostro sito web, le sue dimensioni non dovrebbero superare i 100/150 Kb; questo è un dato puramente indicativo in quanto per un'immagine di dimensioni ridotte (ad es. 300x300 px) la dimensione dovrebbe essere inferiore, mentre per immagini di grandi dimensioni (ad es. 1024px di larghezza) la dimensione potrebbe arrivare anche a superare i 200 Kb.

Si tratta quindi di fare un po’ di esperienza con la manipolazione delle foto fino a raggiungere una buona dimestichezza che ci permetta di scegliere i parametri di esportazione più adatti per ogni tipo di utilizzo.
  Puoi contattarci direttamente, senza impegno: TEL. 3492534626 | ATTRAVERSO IL MODULO CONTATTI DEL NOSTRO SITO
Seguici sui nostri canali social.
Seguici sui nostri canali social