IL FUNNEL DI CONVERSIONE

Il funnel (imbuto) di conversione, o più comunemente chiamato funnel marketing non è altro che il processo pubblicitario che le aziende svolgono servendosi di tutti mezzi digitali per portare un cliente “sconosciuto” a compiere un acquisto, rispondendo in maniera esaustiva alle sue domande consapevoli o latenti.



OUTBOUND MARKETING

Anche per le aziende è tempo di cambiamento, e con l’avvento dei social marketing, anche la pubblicità outbound ha subito un brusco rallentamento. La concorrenza per acquisire nuovi clienti si è fatta sempre più spietata. Dopo la nascita della radio, televisione e carta stampata c’è stato un notevole pregresso riguardo alla pubblicità outbound da parte delle imprese che volevano pubblicizzare e far conoscere il proprio prodotto o marchio al pubblico. Tutto semplice, infatti con questi mezzi l’utente era (è) vittima di una comunicazione a senso unico, senza scelta e senza la possibilità di interfacciarsi concretamente con l’azienda, tanto è vero che in questa maniera i prodotti e i servizi vengono spinti verso il cliente in maniera univoca. Si parla di OUTBOUND marketing.

INBOUND MARKETING

Con l’avvento dell’ inbound marketing qualcosa sta cambiando. Dai primi anni 2000, grazie allo strumento internet che prende sempre più campo, la promotion subisce un brusco cambiamento, tanto è vero che con la nascita dei siti web, i social-media piuttosto che l’E-mail e messaggistica, grandi e piccole aziende possono promuovere i loro brand a costi ridotti e l’utente viene a sua volta reso protagonista, può far sentire la sua voce, può conversare e può informarsi avendo un feedback positivo di ritorno. INBOUND marketing. In conclusione non è più la ditta che trova il cliente, ma è la persona che trova l’azienda e decide quale scelta d’acquisto fare.


IL DIGITAL PER ATTIRARE CLIENTI

Diventa indispensabile presidiare i luoghi digitali che frequentano le persone e che potrebbero poi successivamente diventare potenziali clienti. É necessario quindi, creare dei contenuti sempre nuovi ed esplicativi da pubblicare nelle varie piattaforme, in modo da colmare il più possibile le domande latenti del maggior numero di individui, che possano rispondere a esigenze specifiche delle persone in tutto il processo di acquisto. Diventa palese che il compito (sempre più difficile) degli addetti marketing è quello di inventare e creare “vetrine” da esporre nei social in modo da ATTIRARE con strumenti, parole chiave e blog delle persone sconosciute a diventare visitatori, che a sua volta diventeranno contatti grazie alla CONVERSIONE che gli viene proposta tramite strumenti tipo form d’iscrizione e landing page.

CHIUSURA DEL FUNNEL

A questo punto è essenziale per gli addetti ai lavori CHIUDERE con strumenti E-mail, analisi e report in modo tale che il visitatore diventi cliente, DELIZIANDOLO poi con strumenti come ad esempio dei contenuti dedicati, interviste e monitoraggi social in maniera che diventi a sua volta promotore, completando in maniera perfetta il cosidetto Funnel di conversone.
  Puoi contattarci direttamente, senza impegno: TEL. 3492534626 | ATTRAVERSO IL MODULO CONTATTI DEL NOSTRO SITO
Seguici sui nostri canali social.
Seguici sui nostri canali social